Chi siamo

Siamo dei laici che hanno a cuore la santità di presbiteri e seminaristi. Intercediamo in modo particolare per Papa Francesco, per Sua Santità Benedetto XVI,  i nostri vescovi  ed i consacrati che ci hanno chiesto di essere adottati o che ci sono stati affidati perché ritenuti bisognosi di sostegno spirituale. Preghiamo inoltre affinché il Signore susciti sempre più vocazioni alla vita consacrata.

Il Fuoco di Arsspirito santo

L’idea di adottare spiritualmente sacerdoti è nata a Roma l’8 giugno 2010, alla vigilia della chiusura dell’Anno Sacerdotale, in occasione del ritiro per sacerdoti, vescovi e seminaristi promosso dall’ICCRS e dalla Catholic Fraternity.

L’iniziativa è stata chiamata “Il Fuoco di Ars” in onore di San Giovanni Maria Vianney, il Santo Curato d’Ars, esempio e protettore di tutti i sacerdoti.

La parola “Fuoco” richiama la potenza dello Spirito Santo, al quale affidiamo i nostri presbiteri affinché li illumini e li purifichi. Il nostro augurio è che questa iniziativa si propaghi velocemente come il fuoco e riesca ad infiammare i cuori di tante persone in tutto il mondo.

Ringraziamenti

Ringraziamo il Signore per tutte le grazie che ci ha donato e per tutte le persone che hanno scoperto la bellezza del ministero sacerdotale attraverso le adozioni spirituali. I nostri ringraziamenti vanno anche a don Luigi Brigatti, parroco di Sedriano (MI),  alla congregazione delle Suore Serve di Gesù Cristo, al gruppo di preghiera “Rosario delle Mamme” e a tutte le persone che pregano insieme a noi per la santità dei sacerdoti.